Stampa

Titolare potere sostitutivo in caso di inerzia del Responsabile del procedimento

on .

Il Segretario generale, dott. Alessandro Rivellini, è il responsabile del procedimento sostitutivo in caso di inerzia del Responsabile del procedimento amministrativo.

 Il Sindaco, con decreto n.14 del 30.12.2014, ha infatti individuato nel Segretario Generale dell’Ente il soggetto al  quale attribuire il potere sostitutivo di cui all’articolo 2, comma 9 bis,  della legge 241/90, come modificato dal decreto legge 5/2012  convertito nella legge 35/2012.

 In base alla nuova normativa in materia, decorso inutilmente il termine per la conclusione del procedimento, i privati possono  rivolgersi al Segretario Generale perché, entro un termine pari alla metà di quello originariamente previsto, concluda il procedimento  attraverso le strutture competenti o con la nomina di un  commissario.

Le  richieste di intervento indirizzate al Segretario Generale in qualità di Responsabile del potere sostitutivo, dovranno essere inoltrate:

 A) per coloro che sono dotati di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) direttamente all’indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  e, per conoscenza, a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  ;

 B) per coloro che non sono dotati di un indirizzo PEC, direttamente al protocollo del Comune di Recale.

Recapiti: tel. 0823/461042  - fax 0823/401010