In ricordo della SHOAH, per non dimenticare - 26.01.2015

Comune di Recale
(Provincia di Caserta)
 
 GIORNATA DELLA MEMORIA
 
 
 
Il "Giorno della Memoria", che dal 2000 viene celebrato ogni 27 Gennaio , nella nazione e nelle scuole, serve proprio a non dimenticare le sofferenze di allora, per saper scegliere di evitare nuove sofferenze oggi, ad altri popoli e ad altre persone, in qualsiasi parte del mondo.
Celebrare questa data significa, per tutti noi, esprimere un atteggiamento di ribellione nei contronti degli atti di persecuzione perpretati allora, dai soldati tedeschi, nei confronti di coloro i quali furono dichiarati "diversi".
Perchè ricordare una storia tanto triste?
Col passare degli anni, le persone che hanno vissuto quella terribile esperienza non potranno più raccontarla, e noi potremmo dimenticarla. Invece, la memoria delle terribili storie ci deve aiutare a costruire un futuro migliore. Un futuro in cui quelle atrocità non si ripetano mai più!

Premio Letterario Nazionale "Città di Recale" (II°Anno-2014) - 19.01.2015

stemma RECALE

COMUNE DI RECALE

(Provincia di Caserta)

Premio Letterario Nazionale

 Città di Recale

                 II Edizione - Anno 2014

a cura dell’Assessorato alla Cultura e Consulta Cultura del Comune di Recale con Edizioni Melagrana

L’Assessorato e la Consulta alla Cultura del Comune di Recale e le Edizioni Melagrana hanno bandito per il II Anno il Premio Letterario Nazionale “Città di Recale”. Un premio letterario destinato a tutti i cittadini, di ogni età, riservato ad opere inedite e diviso in due sezioni:  A – Narrativa a tema “Ieri e oggi - Storie intramontabili” e  B  Narrativa giovania, under 18, a tema libero.

[ manifesto ] [ Bando ] [ Scheda ]

AVVISO - AGENZIA DELLE ENTRATE - 27-12-2014

Ufficio Provinciale di CASERTA - Territorio

Pubblicizzazione dei nuovi dati censuari delle particelle catastali oggetto di aggiornamento a seguito delle dichiarazioni rese agli organismi pagatori nell’anno 2014
(ai sensi dell’art. 2 comma 33, del decreto legge 3 ottobre 2006, n. 262, convertito con modificazioni dalla legge 24 novembre 2006, n. 286, e successive modificazioni e integrazioni)